Attenzione! Questo sito non è in alcun modo correlato al sito ufficiale del Guinness World Record

domenica 17 febbraio 2008

Il pitone più lungo del mondo scoperto in Indonesia


Record: Il pitone più lungo
Detentore: Villaggio di Curugsewu
Nazionalità: Indenesiana

Cosa: gli abitanti del villaggio di Curugsewu hanno catturato un pitone lungo 15 metri e pesante 450 Kg.

AGGIORNAMENTO: la notizia si è rivelata essere una montatura dei media locali, il serpente non misurava più di 7 metri e pesava appena 100 Kg.

Gli abitanti di un villaggio indonesiano affermano di aver catturato un pitone lungo quasi 15 metri e pesante 450kg. Se confermato, questo sarebbe il pitone più grande mai catturato.

Centinaia di persone sono accorse in massa per osservare il serpente allo zoo temporaneo nel villaggio di Curugsewu sull'Isola di Giava.

Il governo locale ha ufficializzato che il pitone misura più di 14 metri e che il suo peso arriva quasi alla mezza tonnellata.

Sulla lunga lista del Guinness dei primati, risulta che il pitone più lungo mai registrato sia di 11.59 metri. Il più pesante invece un pitone Birmano del peso di 182kg secondo quanto riporta il sito ufficiale.

Il quotidiamo Indonesiano Republika afferma che il serpente, che è stato catturato lo scorso anno, ma che solo recentemente è stato mostrato al pubblico, mangia 3-4 cani al mese.

I pitoni reticolati sono i più lunghi del mondo. Sono capaci di mangiare animali grandi come una pecora e sono temuti anche per aver attaccato e mangiato uomini.


2 commenti:

Davide ha detto...

In realtà l'animale era lungo solo 7 metri, la notizia era una bufala enorme.

simposio ha detto...

Ci godiamo eh?
Il più grande pitone mai catturato, dai che vinciamo il guinnes, per di più con decine di uova al suo interno.
Ma che diavolo di soddisfazione ci può essere nel catturare un animale, in cinta dei suoi figli, per trasportarlo in un laboratorio e poi esporlo, magari in una teca di vetro, per i soldi e sempre solo per i soldi?
L'essere umano ha venduto la sua anima al dio denaro e commette crimini verso la stessa vita che l'ha creato.
Infame